La terra dei sapori

Emilia Romagna

La sede del gruppo Bertazzoni è a Guastalla, tra Reggio Emilia e Parma, in una regione, l’Emilia Romagna, che si estende dalla costa orientale, sul mare Adriatico, fin quasi a raggiungere il mar Tirreno, a ovest.

Quando Roma dominava il mondo, questa terra dell’abbondanza era nota come “il granaio dell’Impero romano”.

Le origini del prosciutto di Parma risalgono a oltre 2000 anni fa. Nel 100 a.C. Catone per primo esalta il sapore squisito del prosciutto crudo prodotto nei dintorni dell’attuale città di Parma.

I principali prodotti

Grazie a un terreno tra i più fertili d'Italia, l’Emilia Romagna è coltivata a campi e frutteti in modo intensivo. È inoltre la regione più importante in Italia per la produzione di carne di manzo e di maiale.

Tartufi bianchi, funghi di bosco, verdure e legumi di ogni tipo crescono in questa regione, e spesso vengono utilizzati per zuppe e condimenti.

La maggior parte dei pomodori italiani proviene da questa zona. Molti vengono inscatolati ed esportati insieme a vari tipi di frutta, quali ciliegie, prugne e mele cotogne.

L'arte di cucinare

Grazie a tutti i suoi prodotti di qualità, l’Emilia Romagna ha una ricca tradizione culinaria. Tra i piatti tipici troviamo le tagliatelle col ragù alla bolognese, le verdure marinate nell’aceto balsamico e la torta fritta, avvolta in squisite fette di prosciutto di Parma.

Il tipico pasto tradizionale, composto da antipasto, primo, secondo, contorno, dolce, frutta e caffè è un’esperienza di varietà, aromi e colori meravigliosi.

La pasta è accompagnata da una grande varietà di condimenti, dai profumati ragù di carne, a quelli di verdure. E su tutto il Parmigiano-Reggiano, un ingrediente indispensabile.

Il risotto si sposa con qualunque condimento e si adatta ad ogni occasione, come primo o come contorno.

Le carni della regione, soprattutto pollo, manzo, vitello e maiale vengono cucinate in mille ricette diverse, tutte ricche di sapore. Ottimo il pesce, servito in zuppe, ma anche cotto al forno con profumato olio, aglio e prezzemolo.

La regione è ricca di frutta, specialmente di pesche, ciliegie, fragole, pere e meloni. Rinomata la frutta secca, conclusione ideale di qualunque pasto.

I tradizionali vini che accompagnano questi cibi prelibati sono il Lambrusco leggermente frizzante dell'Emilia orientale, o della Romagna occidentale, il corposo Sangiovese rosso per la carne e il Trebbiano bianco secco per il pesce.