Una chiacchierata con lo Chef Carcangiu

Una lunga carriera culinaria alle spalle, esperto di nutrizione e cucina, conosce molto bene i prodotti Bertazzoni che utilizza spesso al Congusto Gourmet Institute dove svolge il ruolo di coordinatore didattico. Abbiamo intervistato lo chef Roberto Carcangiu che ci ha svelato qual è il suo colore Bertazzoni preferito e qualche segreto in cucina…

 

Come è nata la tua collaborazione con Bertazzoni?

La collaborazione con l’azienda è nata molti anni fa dalla necessità di interfacciarsi con un professionista che avesse alle spalle una lunga esperienza nel mercato degli strumenti per la ristorazione. Qualcuno con una conoscenza trasversale di marketing, ricerca e sviluppo e che fosse in grado di interagire con gli ingegneri Bertazzoni. Insieme abbiamo sviluppato l’Assistente Bertazzoni, un prodotto che aiutasse i consumatori a mantenere il controllo della cottura in maniera automatizzata, togliendo loro l’incombenza di doverla controllare costantemente.

 

Per che cosa si distinguono i prodotti Bertazzoni? 

Sicuramente per la cura del particolare, per un design che trasmette sicurezza e affidabilità, ma anche per un appeal a metà tra professional e home. A mio parere, le linee dei prodotti Bertazzoni sono un perfetto anello di congiunzione tra l'amatoriale e il professionale.

Quanto può essere utile la sonda carne nella cottura degli alimenti? Ha dei consigli su come utilizzarla? 
In cucina, la sonda è assolutamente indispensabile perché consente di avere risultati di cottura costanti, standard e precisi. Senza uno strumento specifico come la sonda questa perfezione è impossibile da raggiungere. Per utilizzarla correttamente bisogna indirizzarla verso il cuore del prodotto, che è la parte più fredda e spessa. È dalla temperatura raggiunta in questa parte dell’alimento infatti che si determina se si è raggiunto, o meno, il punto ottimale di cottura.

Gas o induzione? 
Da Chef, preferisco le piastre a induzione perché sono più veloci nei tempi di cottura e sono più agevoli da utilizzare. Nelle attività quotidiane, mantengono inoltre le postazioni più pulite.

Qual è il tuo colore preferito tra quelli proposti da Bertazzoni? 
Amo i colori solari, quindi il mio colore preferito è senza dubbio il giallo.
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info