Lasagne alla bolognese

Le lasagne sono un simbolo dell’unità d’Italia, perché dalla Sicilia al Tirolo non c’è ristorante, osteria, tavola calda, che non le abbia nel menù. E anche all’estero sono famose, ambasciatrici della buona tavola, tutta italiana. Un piatto principesco per la domenica e i giorni di festa, quando la famiglia si riunisce per rinnovare un vincolo d’affetto. Un piatto generoso, che mette tutti d’accordo. Quel che cambia, se mai, è il condimento. In questo sì che riemerge la ricchezza della cucina regionale: lasagne alla ligure, alla veneziana, alla napoletana, alla molisana, alla siciliana, alla bolognese, per l’appunto. E proprio queste ultime vorremmo consigliarvi, per un’occasione davvero speciale.

 

INGREDIENTI

 

Per la pasta:

300 g di farina tipo “00”

75 g di spinaci

2 uova

 

Per il ragù:

160 ml d’acqua

150 g di spalla di maiale

150 g di manzo

150 g di pancetta

40 g di carote

40 g di sedano

40 g di cipolle dorate

90 g di salsa di pomodoro

40 g di Parmigiano grattugiato

100 ml di vino rosso

100 ml di olio evo

2 foglie d’alloro

sale, pepe q.b.

 

Per la besciamella:

4 dl di latte

35 g di burro

30 g di farina

sale, noce moscata q.b

 

 

Come prima cosa preparate la pasta, disponendo la farina a fontana. Utilizzate un frullatore per amalgamare finemente le uova intere con gli spinaci. Impastate vigorosamente il tutto con la farina, fino a quando l’impasto non diventerà liscio e omogeneo. Avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero per almeno 20 minuti.

Mettete le verdure e la foglia d'alloro in una casseruola sul piano cottura a induzione e rosolatele a potenza media con un goccio d’olio. Aggiungete carne e pancetta tritate e alzate la potenza, perché si rosolino bene, quindi salate, pepate, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare. Abbassate la potenza e aggiungete il concentrato di pomodoro. Coprite a filo con l'acqua e lasciate cuocere a bassa potenza per almeno 30 minuti. Per la besciamella, sciogliete il burro con la noce moscata e il sale, sul piano cottura a bassa potenza. Aggiungete e tostate la farina. Versate a più riprese il latte e addensate la salsa. Cuocete a potenza alta per alcuni minuti. Stendete l’impasto e tagliatelo a rettangoli. Portate l’acqua a bollore e cuocete i fogli di pasta per 1 minuto. Raffreddateli in acqua fredda e asciugateli. Imburrate la teglia e disponete, alternando, i fogli di pasta e il ragù con la besciamella. Spolverizzate con il Parmigiano Reggiano. Formate più strati, sino al bordo della teglia. Cospargete di nuovo con il Parmigiano e cuocete in forno a vapore in modalità vapore più convezione a 175°C per 15 minuti, così le vostre lasagne saranno più idratate e croccanti.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info