Lonza di maiale con cipolline borettane

Il fatto che la carne di maiale sia grassa è un pregiudizio da sfatare. Forse non tutti sanno che la lonza di maiale, insieme al tacchino, è povera in colesterolo oltre che in calorie. Questo rende “insidiosa” la cottura in forno, soprattutto per i pezzi di grandi dimensioni, poiché la carne potrebbe risultare asciutta al termine della preparazione. Grazie all’utilizzo del vapore e della sonda al cuore, si possono ottenere risultati perfetti, senza necessità di bagnare continuamente la carne durante la cottura ed evitando ogni rischio per la salute. La lonza di maiale al forno con cipolline borettane è un secondo piatto squisito e di facile esecuzione, ideale per il pranzo della domenica.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)
1 kg lonza di maiale
400 g cipolline borettane
3 pz scalogno
timo q.b.
rosmarino q.b.
salvia q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
cavolo nero (qualche foglia)

 

Cospargete la lonza di maiale di olio, sale e pepe. Sul piano induzione scaldate una padella a media potenza senza aggiungere olio o burro. Unite la lonza e gli scalogni tagliati a metà e olio a piacere in superficie, rosolate vivacemente per circa 5 minuti facendo attenzione a voltare la lonza su tutti i lati per sigillare bene la carne. Trasferite la lonza in una pirofila, appoggiandola su uno strato di cipolline e aggiungete gli scalogni, le cipolline rimaste e le erbe aromatiche a piacere. Inserite la sonda nella carne e infornate a 140°C, ventilato, vapore medio, temperatura sonda 65°C. Sfornate e servite con il suo sughetto e le cipolline. Completate a piacere con foglie di cavolo nero scottate in acqua bollente e saltate in padella.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info