Pesto alla genovese

Si tratta di una ricetta semplice e molto gustosa, suggeritami dalla mia migliore amica, Agata, di San Remo e che utilizza solo ingredienti freschi. Facile da fare e squisita da assaporare!

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

Per il pesto
2 mazzetti di basilico fresco
2 spicchi d’aglio
una manciata di pinoli
50 g di Parmigiano-Reggiano grattugiato
½ bicchiere di olio extra-vergine d’oliva
un pizzico di sale

Per la pasta
3 patate di media grandezza
500 g di trenette o linguine
sale

 

Lavate le foglie di basilico e asciugatele. Mettetele poi in un frullatore, aggiungete l’aglio, i pinoli, mezzo bicchiere circa di olio extra-vergine d’oliva e mischiate il tutto. Potreste dover aggiungere un po’ di olio. Frullate fino a quando le foglie di basilico avranno raggiunto la consistenza di piccoli pezzi e si sarà formata una salsa cremosa, poi aggiungete il Parmigiano-Reggiano grattugiato.

Come cuocere la pasta
Fate bollire in abbondante acqua salata le patate, tagliate a pezzetti, insieme alla pasta (preferibilmente trenette o linguine) fino a fine cottura.
Scolate la pasta e le patate e conditele con il pesto. Buon appetito!

Un piccolo suggerimento
Se avete tempo, invece di utilizzare il frullatore, pestate tutti gli ingredienti della salsa in un mortaio. Il sapore del pesto sarà ancora più intenso.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info