Tagliatelle verdi alla crudaiola

Grande arte, quella delle tagliatelle, una pasta all’uovo di formato lungo. Il loro nome racconta la modalità artigianale con la quale sono fatte, cioè tagliando con il coltello la sfoglia di pasta arrotolata. Appartengono senza dubbio alla famiglia delle lasagne, come le pappardelle, i tagliolini e le fettuccine. Da queste ultime, le tagliatelle si differenziano per qualche millimetro in più di larghezza. Secondo la tradizione bolognese, infatti, devono misurare 8 mm, una volta cotte e 7 mm crude. Guai a sbagliare. Le tagliatelle verdi si ottengono aggiungendo gli spinaci all’impasto. Queste tagliatelle “alla crudaiola” sono un primo piatto particolarmente gustoso, servito caldo oppure freddo. Si utilizzano ingredienti crudi e olio extra vergine di oliva, per esaltarne il gusto.

 


INGREDIENTI
(per 4 persone)
300 g di farina tipo “00”
75 g di spinaci
2 uova
400 g di pomodorini
8 cl di olio evo
1 spicchio di aglio
6 foglie di basilico
sale, pepe q.b.


Come prima cosa preparate la pasta, disponendo la farina a fontana. Utilizzate un frullatore per amalgamare finemente le uova intere con gli spinaci. Impastate vigorosamente il tutto con la farina, fino a quando l’impasto non diventerà liscio e omogeneo.

 

Avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero per almeno 20 minuti. Nel frattempo lavate i pomodori, privateli dei semi, divideteli in spicchi sottili e metteteli in una terrina con l’olio crudo, le foglie di basilico fresco, l’aglio sminuzzato, sale e pepe. Riprendete poi l’impasto e tiratelo fino ad ottenere uno spessore di circa 0,5 mm. Infarinate la sfoglia, arrotolatela su se stessa e tagliate il rotolo in tante fettine larghe circa 7 mm.

 

Srotolatele immediatamente e disponete le strisce di pasta a nido di rondine su un’asse infarinata. Lessate per 1 minuto circa le tagliatelle in acqua leggermente salata, scolatele e unite il condimento, ricco di vitamine e molto digeribile. Versate le tagliatelle e il condimento in una padella capiente e saltate velocemente sul fuoco, creando una salsa densa e amalgamata, quindi servite.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info